• MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE 2022 - S. Ambrogio vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



TikTok sotto l'occhio vigile di Oracle: negli USA si evitano sorprese su dati e algoritmi

Tra TikTok e gli utenti USA c'è un garante: Oracle. Nessuna acquisizione della divisione americana dell'app, come paventato due anni fa per evitare il ban dell'allora presidente Donald Trump, ma più semplicemente una collaborazione che permetterà alla Casa Bianca di avere la certezza che i dati personali non finiscano nelle mani del governo di Pechino. Il progetto si chiama Texas - dalla sede di Oracle, ad Austin - ed è stato avviato di fatto lo scorso giugno con il trasferimento dei dati sui server dell'azienda americana: "Oggi, il 100% del traffico degli utenti USA viene instradato verso l'infrastruttura di Oracle Cloud", diceva la proprietaria ByteDance. E ora viene fatto un passo in più, come riporta Axios: Oracle è chiamata a controllare gli algoritmi e i modelli di moderazione dei contenuti di TikTok per assicurarsi che non vengano manipolati dalle autorità cinesi.


5G senza compromessi? Oppo Reno 4 Z è in offerta oggi su a 269 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it