• DOMENICA 4 DICEMBRE 2022 - S. Barbara vergine

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Pelle elettronica per 'sentire' nel metaverso: l'ambizioso progetto di Samsung

Samsung ha mostrato i primi risultati di una ricerca sullo sviluppo della e-skin, pelle elettronica attraverso cui le persone che vivono esperienze VR nel metaverso potranno provare sensazioni tattili - e non solo, come vedremo - come nella realtà. La tecnologia permette di "percepire simultaneamente più sensi proprio come la pelle umana", come la temperatura e il dolore. L'azienda sud coreana parla di una pelle artificiale capace di farci sentire il calore di una tazza di caffè, o di farci provare la sensazione di camminare a piedi nudi su una spiaggia di sabbia finissima. Si tratta di una soluzione che simula artificialmente i circuiti della pelle umana attraverso cui passano correnti elettriche, "sistema molto complesso che trasmette le sensazioni al cervello attraverso i nervi".

I CAMPI DI APPLICAZIONE: NON SOLO METAVERSO

Realizzare una e-skin che sia in grado di rilevare temperatura e forza (pressione) esercitata su di essa non è affatto semplice, e per questo motivo i risultati a cui si è pervenuti devono essere considerati eccezionali. Una volta che la tecnologia sarà perfezionata, i campi di applicazione saranno tanti, dalla realtà virtuale in cui noi, attraverso un avatar, potremo percepire stimoli esterni come caldo, freddo o persino dolore, sino alla medicina. E proprio in quest'ultimo ambito si potranno alleviare i dolori dovuti alle piaghe da decubito, "di cui soffre il 40% dei pazienti negli ospedali".
Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, compralo al miglior prezzo da eBay a 552 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it