• SABATO 29 GENNAIO 2022 - S. Costanzo patrono di PG

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Parker Solar Probe, la sonda NASA si avvicina al sole a velocità da record

Il suo viaggio è cominciato nel 2018, con lo scopo di avvicinarsi al Sole - raggiungendo la corona solare - per permetterci di studiarlo meglio. Parker Solar Probe, la sonda della NASA, si mette alle spalle una nuova tappa della sua missione portando a termine quello che è il suo 10° avvicinamento progressivo alla stella, e lo fa a velocità record. La velocità di picco raggiunta percorrendo l'orbita pianificata è stata infatti di 584.864 km/h (dato registrato il 21 novembre alle ore 4:25 EST). Questo significa che avrebbe potuto coprire la distanza che separa la Terra dalla Luna in meno di un'ora, tanto per dare un'idea delle proporzioni. Con questo ulteriore avvicinamento, ora Parker Solar Probe si trova a 8,5 milioni di chilometri di distanza dalla superficie solare.Proprio la velocità estrema raggiunta dalla sonda aveva però generato a inizio mese alcuni timori su una possibile minaccia per l'integrità del veicolo: lo scontro con le minuscole particelle di polvere presenti nello spazio provoca infatti piccole e continue esplosioni di plasma che stanno danneggiando la sonda e potrebbero pregiudicarne l'integrità o la capacità di orientarsi e portare a termine come previsto la sua missione. C'è però un aspetto positivo: benché il fenomeno sia inevitabile, non necessariamente si rivelerà fatale, e nel frattempo costituisce un'occasione per gli scienziati per studiare le esplosioni di plasma e le loro interazioni con il vento solare.


Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 789 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it