• MARTEDÌ 17 MAGGIO 2022 - S. Pasquale Baylon

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Google passa al livello successivo, progettare un ISP per i Pixel | Rumor

Google sarebbe alla ricerca di figure esperte nello sviluppo di ISP. L'indiscrezione vien fuori su Twitter: un informatore ha condiviso uno screenshot di un annuncio in cui Mike Coulter, Senior Director in Google, cerca esperti in ISP, i processori d'immagine. Sono l'ultima frontiera intercettata dai produttori di smartphone per migliorare la qualità delle fotografie, un componente in cui in tempi recenti si è impegnata anche Oppo con MariSilicon X. A dire il vero la soluzione di Oppo è più complessa di quella che pare voglia sviluppare Google, ma è altrettanto vero che al di fuori del quartier generale di Mountain View allo stato attuale nessuno può sapere quale idea che stuzzichi le menti dei progettisti, se cioè su un ISP "semplice" o una soluzione alla Oppo, che oltre all'ISP integra anche una NPU (Neural Processing Unit) e un'architettura di memoria multilivello. Va detto che le piattaforme degli ultimi anni come lo Snapdragon 8 Gen 1 integrano già un ISP, ma lo sviluppo fai da te dà l'opportunità ai produttori di scegliere l'architettura ritenuta più adatta a soddisfare determinate esigenze. È un po' lo stesso concetto che ha spinto Google al Tensor: non è che non ci fossero SoC di livello sul mercato, ma disegnandone uno in casa si è potuto caratterizzare il "motore" di Pixel 6 e 6 Pro in modo funzionale agli obiettivi che ci si era prefissati.


Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, compralo al miglior prezzo da Amazon a 384 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it