• SABATO 27 NOVEMBRE 2021 - S. Valeriano vescovo

Tim: Gubitosi, pronto a passo indietro per sereno esame Kkr

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


“Al fine di favorire il processo decisionale da parte del consiglio, metto a disposizione del cda le deleghe che mi avete conferito, per vostra opportuna valutazione. Se questo passaggio consentirà una più serena e rapida valutazione della non binding offer di Kkr, sarò contento che sia avvenuto”. Così Luigi Gubitosi, amministratore delegato di Tim in una lettera indirizzata al board, che l’ANSA ha potuto leggere, in vista della riunione di domani.Alla vigilia del cda straordinario Luigi Gubitosi scrive ai consiglieri. “Non posso tacere lo stupore generato da alcune posizioni assunte; mi permetto, quindi, di riassumere il mio pensiero” scrive in una lunga, ma lucida lettera in cui ricorda che l’ultima parola sull’offerta spetta ai soci. “L’indicazione di interesse inviata venerdì 19 novembre da KKR riguarda il lancio di una Offerta Pubblica di Acquisto totalitaria ...



Sannioportale.it