• MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021 - S. Florio martire

La rivoluzione del metaverso. Cinema, shopping e riunioni. Senza muoversi dal divano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Fare shopping, andare al cinema, ballare in un locale o semplicemente farsi una passeggiata in città. Lo si potrà fare comodamente seduti da casa, con auricolari e speciali occhiali da realtà aumentata. Tutto in compagnia di chi vogliamo, anche se l’altra persona vive in un altro continente, a migliaia di chilometri di distanza. È la rivoluzione del metaverso, la realtà alternativa sulla quale le Big Tech di mezzo mondo stanno investendo tempo e denaro. Tra queste spicca Facebook, che spenderà altri 50 milioni di dollari per lo sviluppo di Horizon, il proprio metaverso social. “Voglio reinventare Facebook, trasformandolo in un social network incarnato, dove le persone potranno vivere, come nella realtà” ha spiegato Mark Zuckerberg. “Vogliamo essere ricordati non come un social network, ma come la società che ha costruito il metaverso”. E il colosso di Menlo Park sta facendo sul serio, sviluppando tutti gli strumenti necessari ad entrare e vivere nel metaverso: auricolari Oculus VR, occhiali da realtà aumentata – da non confondere con gli smart glasses sviluppati insieme a Luxottica, da poco lanciati sul mercato – e braccialetti hi-tech.Un megaspazio tridimensionale dove gli avatar degli utenti iscritti al social network potranno andare in giro liberamente. Incontrando persone, entrando nei locali e partecipando alle riunioni. Un social network ibrido. Virtuale e fisico al tempo stesso. La realtà digitale, già esistente con Internet, diventerà ancora più immersiva. Il metaverso ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it