• MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021 - S. Florio martire

Conte raccoglie l'assist di Giorgetti sul voto anticipato. E M5s ribolle

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Giuseppe Conte accarezza il voto anticipato: “Sembra voglia dare la colpa alla Lega, ma anche lui ci spera”. E’ mattina presto quando i parlamentari del Movimento 5 Stelle leggono l’intervista che il loro presidente ha rilasciato a La Stampa in cui dice che con la “Lega così in confusione, Draghi non arriverà al 2023”. L’ex premier tocca il grande tema che agita la pancia grillina. Tutti i deputati e i senatori, pur apprezzando Conte, temono che voglia un ritorno alle urne nel 2022 da cui loro ne uscirebbero a dir poco dimezzati. Lo temono oggi ancor di più perché la sensazione diffusa è che anche a Giancarlo Giorgetti, che nei fatti ha candidato il premier Mario Draghi al Quirinale, faccia comodo un ritorno alle urne anticipato per ribaltare gli equilibri interni alla Lega che vedono Matteo Salvini sempre più debole.“Conte ha esigenze simili”, spiegano tanti grillini che di chiudere ...



Sannioportale.it