• MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021 - S. Florio martire

Sipario sulle passerelle milanesi, tra glamour e polemica

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Panorama.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Cala il sipario sulle passerelle milanesi che fino a ieri hanno presentato le nuove collezioni per la prossima primavera estate 2022. Un evento attesissimo, anche per il suo significato simbolico di ripartenza e di rinascita, che non ha mancato di regalare emozioni ma che soprattutto ha rivelato una creatività carica di nuova energia, di glamour e di quell'eleganza tutta italiana. Dalla concettualità di Prada e di N° 21 all'eclettismo di Dolce & Gabbana e di Marni, i designer e le aziende hanno scommesso sulla ripartenza dei mercati e sulla necessità (e voglia) da parte dei clienti di tornare a vestirsi per occasioni speciali e serate mondane. Non a caso le collezioni per la prossima estate parlano di femminilità e di seduzione, di trasparenze, di colore, di paillettes e di ricami. La nuova "sexytudine" suggerisce minigonne, mini abiti e reggiseni che diventano così uno dei trend più forti di questa stagione.Tuttavia la kermesse milanese non è rimasta esente da critiche e polemiche, prima di tutte la corsa da parte delle aziende a voler tornare con eventi in versione fisica malgrado le normative Covid imponessero ancora forti limitazioni che hanno portato a una drastica riduzione degli inviti alle sfilate. A fronte di una voglia di ripartenza e di partecipazione la maggior parte delle sfilate sono stati riservate a una ristretta cerchia di invitati facendo così infuriare la restante parte degli addetti del settore. In secondo luogo lo stupore da parte di molti di come il sistema abbia dimostrato la volontà di tornare alle modalità e alle dinamiche pre pandemiche senza tenere conto delle nuove realtà alternative e digitali, mesi e mesi di discussioni e di confronti, di studio e analisi di soluzioni nuove e di strategie multimediali mirate a nuove soluzioni di design e di marketing dimenticate in un batter d'occhio.Fortunatamente alcune aziende sono state più lungimiranti, come nel caso di GCDS che per presentare la nuova collezione ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it