• SABATO 2 LUGLIO 2022 - S. Ottone vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Panorama.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



L'Ossezia guarda a Mosca e la Georgia teme una nuova Crimea

L’Ossezia del Sud si prepara a un referendum per aderire alla Russia. A renderlo noto sono state venerdì le autorità della regione separatista, guidata dal presidente uscente, Anatoly Bibilov. “Anatoly Bibilov ha firmato un decreto sullo svolgimento di un referendum nella Repubblica dell'Ossezia del Sud”, si legge in un comunicato ufficiale, che parla anche di una “aspirazione storica” ad entrare nella Federazione russa. Il referendum si terrà il prossimo 17 luglio. “Stiamo tornando a casa”, ha dichiarato Bibilov. “È giunto il momento di unirsi una volta per tutte. L'Ossezia del Sud e la Russia saranno insieme. Questo è l'inizio di una nuova grande storia”, ha proseguito. L’idea è in sostanza quella di replicare quanto accaduto nel 2014, quando la Crimea tenne un referendum per entrare nella Federazione ...
Testi ed immagini Copyright Panorama.it



Sannioportale.it