• MERCOLEDÌ 29 SETTEMBRE 2021 - SS. Michele Gabriele e Raffaele

Il savoir-faire di Hermès trova la sua casa in via Montenapoleone

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Panorama.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Hermès è tornato in via Montenapoleone. La boutique ha riaperto le porte ai suoi clienti lo scorso 8 luglio dopo aver intrapreso un importante progetto di ristrutturazione durato quasi un anno. In questo periodo il negozio si è trasformato in un «cabinet de curiosité» dove la vendita diventa un'esperienza a 360 gradi.La boutique copre uno spazio di 950 metri quadrati - per superficie è seconda solo al 24 Faubourg di Parigi - e si sviluppa su tre piani. «Abbiamo voluto che questo negozio fosse per loro un luogo dove scoprire le novità, certo, ma anche uno spazio che testimoniasse il nostro interesse comune per l'universo della maison, per i mobili come anche per gli oggetti ben fatti, pensati per durare, la cui funzione determina l'estetica» ha dichiarato il presidente di Hermès, Axel Dumas.Non si tratta di una ristrutturazione, ma di una rinascita. Almeno secondo Florian Crean, vicepresidente del settore vendite e distribuzione della maison parigina. «C'è un legame storico sia per la vicinanza geografica che per il savoir faire» che lega Hermès all'Italia, e ancor più alla sua capitale della moda. ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it