• SABATO 15 MAGGIO 2021 - S. Torquato martire

'Ndrangheta, Grande Aracri collabora

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Televideo.rai.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


12.19 Il boss Nicolino Grande Aracri è diventato collaboratore di giustizia. La conferma, dopo notizie di stampa, arriverebbe da fonti della Dda. Grande Aracri è a capo di una delle cosche di 'ndrangheta più potenti del Crotonese: base a Cutro, ramificazioni in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto. Condannato a vari ergastoli, è stato al centro del processo Aemilia, che a dicembre ha visto 118 persone condannate in Appello a Bologna. Avrebbero fatto parte di una cosca attiva in regione, "figlia" di quella di Cutro e autonoma.



Sannioportale.it